DxfSecProp (Dxf Cross-Section Properties)

Nato dalla passione per il metodo agli elementi finiti e dalla necessità di un metodo rigoroso per la caratterizzazione delle sezioni generiche delle travi, è stato pensato questo strumento di calcolo online che utilizza un formato noto per l'importazione delle forme delle sezioni. L'input della forma e del materiale può essere fatto tramite DXF.

Formato del file Dxf

Il formato supportato è DXF versione 11/12. Ogni BLOCCO che non è anonimo (il nome del blocco anonimo inizia con asterisco *) viene letto e diventa una sezione.

La forma della sezione dev'essere disegnata con: polilinee 2d fatte di linee e archi di circonferenza; cerchi. Di tali elementi si considerano le coordinate X e Y.

Come disegnare la sezione.

I materiali si possono assegnare agli elementi associandoli ai layer con dei nomi opportuni. Per il calcolo delle proprietà è sufficiente conoscere il parametro ν (coefficiente di Poisson), e se il materiale non viene riconosciuto viene assegnato un materiale ν=0.3.

Sezione generica

Esempi: "HE200A-HE220A S235.dxf", "schuco ADS65.dxf".

Proprietà calcolate

Le proprietà delle sezioni sono suddivise in due parti:

  • Proprietà determinate in modo esatto in base ad integrali di contorno, vengono usati direttamente gli elementi del disegno:
    • area;
    • moduli di resistenza elastica;
    • moduli di resistenza plastica;
    • momenti d'inerzia;
    • baricentro con coordinate rispetto al sistema di riferimento del BLOCCO;
    • sistema principale d'inerzia;
    • raggi d'inerzia;
    • coordinate dei bordi più sollecitati rispetto al baricentro.
    I risultati sono riferiti a due sistemi di riferimento:
    • origine nel baricentro e assi orientati in X e Y del sistema di coordinate locale del BLOCCO, riferimento a X e Y nei pedici;
    • origine nel baricentro e assi orientati con i sistemi principali d'inerzia, riferimento a X0 e Y0 nei pedici.
Sezione generica, inerzia taglio e simmetrie
  • Proprietà determinate in modo approssimato tramite metodo FEM, viene genarata una mesh di elementi triangolari a 6 nodi:
    • centro di taglio con coordinate rispetto al sistema di riferimento del BLOCCO;
    • sistema principale di taglio;
    • aree di taglio (rigidezza);
    • momento d'inerzia torsionale principale e secondario;
    • costante d'imbozzamento.
    I risultati sono riferiti ad un sistema di riferimento con origine nel centro di taglio e assi orientati con il sistema principale di taglio, riferimento a XC e YC nei pedici.
Sezione generica, fem mesh triangolare

Principali riferimenti bibliografici